Mafia: 51 arresti a Roma

Cronaca

Mafia: 51 arresti a Roma

Cinquantuno arresti nei confronti di un’associazione a stampo mafioso. IL blitz è scattato questa mattina a Roma e ha visto impegnati 500 uomini della polizia, reparti speciali, un elicottero, le unità cinofile e la polizia marittima.

L’associazione da anni aveva il controllo delle attività illecite sul litorale di Roma.

Nel mirino degli agenti i clan Fasciani, Triassi e D’Agati. In particolare dei Fasciani sono stati arrestati il capo, Carmine, e i fratelli Giuseppe e Terenzio Nazzareno. Dei Triassi sono finiti in manette Vito e Vincenzo, appartenenti alla famiglia mafiosa dei Cuntrera-Caruana. Quest’ultimi, da anni, si erano trasferiti a Ostia, mantenendo i contatti con “Cosa Nostra” siciliana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Clochard
Roma

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

22 settembre 2017 di Alice Scolamacchia

Gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede: “Questioni di sicurezza”. La sera potranno continuare a dormire sotto portici.