Mafia Capitale: nuovi arresti

News

Mafia Capitale: nuovi arresti

L’inchiesta Mafia Capitale non accenna a ridursi, ma, anzi, amplia il proprio raggio d’azione.

La Procura della Repubblica ha disposto nuove misure cautelari, con 5 nuovi arresti eseguiti della Guardia di Finanza, 20 denunce e 3 società segnalate all’Autorità Giudiziaria.

L’ambito è quello degli appalti truccati e, in particolare, sotto inchiesta è finita la gara per i lavori di restauro dell’aula in cui si riunisce il Consiglio Comunale della Capitale, l’aula Giulio Cesare. L’intervento, eseguito nel 2010 e del costo complessivo di circa 2 milioni e mezzo di euro, sarebbe stato affidato all’imprenditore Fabrizio Amore (già coinvolto nell’inchiesta) a seguito di una trattativa privata, favorita da una fitta rete di conoscenze nell’amministrazione romana e portata a termine con l’aiuto di specifiche figure, tra cui, ad esempio, un altro degli arrestati, un dirigente presso la Soprintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale.

I reati individuati sarebbero associazione a delinquere, truffa aggravata, falso, turbativa d’asta, emissione e utilizzo di fatture false, indebite compensazioni d’imposta, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Arriva intanto la notizia delle dimissioni del capogruppo Pd per il Lazio, Marco Vincenzi, che, in relazione a un suo presunto coinvolgimento in un giro di tangenti per il Comune di Ostia, ha voluto sottolineare la propria estraneità ai fatti.

1 Trackback & Pingback

  1. Mafia Capitale: nuovi arresti | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...