Mafia e appalti pubblici: tre arresti nel Nisseno COMMENTA  

Mafia e appalti pubblici: tre arresti nel Nisseno COMMENTA  

CALTANISSETTA – Arrestati tre presunti esponenti mafiosi riconducibili a note famiglie mafiose del comprensorio nisseno. L’operazione è stata effettuta dai carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta, che hanno seguito un decreto di fermo emesso dalla Dia.

I tre arrestati sono: Antonio Calogero Grizzanti, 55 anni, rappresentante della famiglia mafiosa di Sutera; Salvatore Pirrello, 54, e Ambrogio Vario, 58, affiliati alla cosca di Campofranco.

Per loro, l’accusa è di associazione mafiosa, e soprattutto avrebbero influenzato gli appalti pubblici a vantaggio delle rispettive famiglie mafiose. Nei mesi scorsi l’operazione “Grande Vallone”, aveva decapitato i vertici delle famiglie mafiose della provincia nissena.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*