Magdi Cristiano Allam lascia la Chiesa, deluso dai Papi

News

Magdi Cristiano Allam lascia la Chiesa, deluso dai Papi

Il giornalista egiziano e parlamentare europeo, Magdi Allam, che nel 2008 si era convertito al Cristianesimo ricevendo il Battesimo da Benedetto XVI, dichiara al “Giornale” la sua intenzione di abbandonare la Chiesa. “Considero conclusa la mia conversione alla Chiesa Cattolica” ammette. Magdi Cristiano Allam critica la “papalatria”, l’euforia per il nuovo Pontefice che ha messo contemporaneamente nell’angolino la figura di Benedetto XVI, ma soprattutto il giornalista critica l’eccessiva apertura (fin dai tempi di Giovanni Paolo II) verso l’Islam.

Magdi aggiunge: “Io sono invece convinto che l’Islam sia una religione profondamente violenta nel suo interno, così come è stata bellicosa al suo esterno in varie occasioni storiche. L’Europa verrà sottomessa all’Islam, come già accadde a partire dal Settimo secolo”. E mentre i Papi elogiano il Corano (Giovanni Paolo II arrivò anche a baciarlo pubblicamente) per Magdi il testo sacro dei musulmani è un’apologia dell’odio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche