Maina aiuta l’Admo a portare “Una Colomba per la Vita” nelle piazze italiane

Attualità

Maina aiuta l’Admo a portare “Una Colomba per la Vita” nelle piazze italiane

Sabato 17 e domenica 18 marzo in numerose piazze d’Italia Maina sarà al fianco dell’Associazione Donatori di Midollo Osseo nell’iniziativa una “Colomba per la vita”; una due-giorni per sensibilizzare l’opinione pubblica alla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali. In particolare, l’azienda dolciaria fossanese sostiene l’iniziativa realizzando, in esclusiva per Admo, colombe classiche in colorati e primaverili incarti di alta pasticceria. Sarà possibile trovare i dolci pasquali direttamente presso gli stand allestiti dall’associazione grazie ai numerosi volontari impegnati in Abruzzo, Emilia Romagna, Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia, Toscana e Trentino Alto Adige.


“È con rinnovata convinzione che la nostra azienda ha deciso di collaborare con l’Admo in questa importante iniziativa – ha dichiarato Marco Brandani, amministratore delegato di Maina -; già in occasione dello scorso Natale, infatti, avevamo fornito il nostro contributo, realizzando dolci pensieri per aiutare la ricerca di nuovi donatori e adesso rafforziamo questa ‘partnership solidale’ con l’auspicio che possa servire ad aumentare la presa di coscienza nei confronti di malattie che per essere sconfitte necessitano dello sforzo di tutti”.

Nei gazebo e nei desk allestiti per l’occasione in giro per l’Italia, sarà possibile ricevere tutte le informazioni necessarie per diventare donatori e permettere così alle persone (bambini, giovani, uomini e donne) affette da un tumore del sangue di guardare al futuro con maggiore speranza. L’Admo stima che in Italia siano necessari circa 1.000 nuovi donatori effettivi all’anno, un numero in progressivo aumento. Questo perché le malattie del sangue sono in crescita. Di pari passo, per fortuna, procedono anche le guarigioni grazie ai trapianti di midollo osseo. La donazione può migliorare la vita di tante persone che ogni giorno sono chiamate ad affrontare sfide dall’esito non scontato. Insieme, tuttavia, le leucemie, i linfomi, il mieloma e le altre neoplasie del sangue si possono sconfiggere. Maina ci crede e lo testimonia aderendo a questa lodevole iniziativa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...