Mal d’auto dei bimbi, ecco le soluzioni

Infanzia

Mal d’auto dei bimbi, ecco le soluzioni

E’ tempo di vacanze e spostamenti, ma per molti genitori comincia l’incubo per il mal d’auto dei propri bimbi, che impedisce viaggi sereni e tranquilli in macchina. Quali sono i rimedi per combattere questo fastidioso disturbo che purtroppo riguarda tanti bimbi, sia piccoli che grandicelli? Il mal d’auto, che è provocato dall’immaturità del sistema labirintico, in genere scompare con l’avanzare dell’età. I sintomi più comuni sono vomito e sonnolenza, nei bimbi più piccoli possono manifestarsi anche eccessiva sudorazione e pallore. Ecco qualche soluzione da attuare prima di mettersi in viaggio:

1) Non partire mai a stomaco vuoto, ma evitare le abbuffate di cibo: l’ideale è far mangiare al bimbo qualche alimento secco, come grissini, fette biscottate, biscotti;

2) Tenere a portata di mano dei sacchetti di plastica vuota, se eventualmente il piccolo manifesta l’intenzione di vomitare;

3) Non dare da bere ai bambini in auto succhi di frutta o bevande gassate;

4) Fare soste frequenti per sgranchire le gambe, soprattutto se il tragitto è lungo;

5) Fare ventilare l’abitacolo aprendo spesso i finestrini, piuttosto che utilizzare l’aria condizionata;

6) Evitare che i bambini abbiano la testa abbassata a leggere libri o a giocare con i videogiochi;

7) E’ preferibile partire durante la notte per sfruttare le ore in cui bimbi dormono;

8) Utilizzare i braccialetti anti-vomito (si vendono in farmacia), vanno tenuti per tutta la durata del viaggio;

9) Consultare il pediatra per l’utilizzo di medicinali omeopatici che combattano il mal d’auto;

10) Distrarre i bimbi a bordo raccontando storielle e intonando canzoncine: spesso il mal di auto ha origine psicosomatica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche