Malasanità a Messina: esposto contro Policlinico COMMENTA  

Malasanità a Messina: esposto contro Policlinico COMMENTA  

MESSINA – Una denuncia ai carabinieri e’ stata presentata dai familiari di una donna deceduta ieri sera al Policlinico di Messina dov’era ricoverata da alcuni giorni a seguito di un malore.

Angela Valenza, 68 anni, pensionata, secondo l’esposto firmato dalla figlia il 31 gennaio mentre si era sentita male in casa, accusando un forte dolore al petto e alla spalla sinistra.

Era stata accompagnata al Policlinico, dove sarebbero stati eseguiti esami, un elettrocardiogramma ed altri accertamenti che non avevano evidenziato nulla. I medici pero’ avevano disposto ulteriori controlli e dopo un altro elettrocardiogramma nel reparto di unita’ coronarica la pensionata era stata ricoverata.

L’indomani sarebbe stata sottoposta a una coronarografia al termine del quale, come ha sostenuto la figlia nella denuncia “venivo informata che nel corso dell’intervento avevano avuto delle complicanze.

L'articolo prosegue subito dopo

Ma hanno comunque assicurato che tutto era andato bene” . I medici le avrebbero detto che era necessario trattenere la madre ancora per alcuni giorni fino a completa guarigione. La situazione e’ pero’ precipitata la sera del 2 febbraio: la figlia aveva trascorso ore con la madre in ospedale, e appena rientrata a casa ha ricevuto dal Policlinico una telefonata con l’invito a tornare d’urgenza. Quando e’ arrivata, la madre era deceduta. (AGI)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*