Malato terminale a 16 anni, si sposa prima di morire

Esteri

Malato terminale a 16 anni, si sposa prima di morire

Amava lo sport e sognava di entrare nell’aviazione, ma non ha potuto concretizzare i suoi desideri poichè è deceduto a soli 16 anni a causa di una grave forma di leucemia. Ma prima di spegnersi, è riuscito a coronare un altro sogno, sposarsi. E così Omar Al Shaik ha sposato la sua fidanzatina Amie Cresswell che ha acconsentito a convolare a nozze con lui prima di perderlo per sempre. Tutto è iniziato qualche mese fa in seguito ad un malore durante una partita di calcio che ha fatto emergere la drammatica situazione di salute del giovane. Una leucemia per la quale era necessaria la donazione di cellule staminali. “Ci restano non più di tre mesi per trovare un donatore compatibile»”, avevano annunciato i medici ad Omar tre mesi fa.

Ma purtroppo le cellule sono arrivate troppo tardi e non sono servite a salvarlo, nonostante i medici lo avessero sottoposto ad altre terapie. Il 16 giugno i medici hanno confermato che al ragazzo restavano solo pochi giorni: Omar ha così espresso il suo ultimo desiderio, sposare Amie e dopo aver ottenuto il consenso dalle rispettive famiglie i due sono convolati a nozze.

Una cerimonia celebrata con rito islamico tra le lacrime dei parenti, ma con i grandi sorrisi di Omar. Pochi giorni dopo però il ragazzo è morto.

1 Trackback & Pingback

  1. Malato terminale a 16 anni, si sposa prima di morire | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche