Maledetta Primavera – il 24 marzo è la festa della musica italiana COMMENTA  

Maledetta Primavera – il 24 marzo è la festa della musica italiana COMMENTA  

Interessantissima iniziativa quella che si svolgerà il prossimo sabato, 24 marzo, in tutta la penisola italiana. Moltissime località ospiteranno un concerto della rassegna ‘Maledetta Primavera’. Ogni live sarà per artisti, molto affermati o meno, che siano italiani e che ci rappresentino come musica. Certo, ci sono nomi molto importanti come i Verdena, il Teatro Degli Orrori, gli Zen Circus, i Vallanzaska,i Diaframma, i Brunori SAS, i Salmo, gli Ex-Otago e moltissimi altri. Cìè solo da sapere dove andare per ascoltarli e zompare e fare casino per la nuova stagione.

 

Maledetta Primavera: tutta provincia, tutto coraggio.

L’importante è ‘esserci’. E’ un evento nato apposta per mettere in circolo energia e voglia di fare che poi si concretizza in feste piccole o grandi, nei club o nelle proprie camerette, con musica Made in Italy.
Tutti attorno allo stesso palco, in città diverse. Nello stesso momento.

Cos’è ? E’ un evento diffuso che unisce concerti in contemporanea in tutt’Italia.

Chi può farlo? Chiunque. Promoter, locali, band, fans, dj, clubber, giornalisti, blogger, negozianti, macellai, genitori, figli, amici…

Come si fa? È possibile aderire (gratuitamente) al progetto, contattando la redazione di Rockit e sottoscrivendo una formale lista di comandamenti etici, ideologici e propedeutici.

Obiettivo? Celebrare la primavera della musica italiana con un momento unico che valorizzi gli orticelli di tutti. Festa nazionale della Nuova Musica Italiana.
Alcune città confermate: Milano, Pesaro, Roma, Trieste, Bari, Busto Arsizio, Viserba, Terracina, Gambettola, Firenze, Carbonia, Settimo Milanese, Rosà, Pescara, Mestre, Savona, Torino, Foggia, Padova, Livorno, Varese, Cavriago, Sermide, Vicenza, Assago, Cuneo, Parma, Cunettone, Salò, Sesto Fiorentino, Palermo, Skopje, Fiorano Modenese, Bologna, Seregno, Foggia, Mariano Comense, Thiene, Vimercate, Giovino,…

Alcune band in line up: Teatro degli Orrori, The Zen Circus, Noyz Narcos, Altro, Colapesce, Saluti da Saturno, Bassi Maestro, Le-Li, Evel, Nobraino, Vallanzaska, Inoki, Stokka & Madbuddy, Dadamatto, Manetti, Ex-Otago, Il Cane,  Nu Bohemien, Muleta, Restless Yellow Flowers, The Great Northern X, Bad Black Sheep, Vallanzaska, Nice Try, Animal Habit, Don’t mind the gap, Drink to me, Vaporizzatori atomici, Dustin Phil, Let’s Rock, Piss Off, Mondi Paralleli, Gazebo Penguins, Sad Side project, e molti altri..
I 10 comandamenti di Maledetta Primavera:
1. Uniti vinciamo, divisi cadiamo.
2. Solo musica italiana originale (no cover band).
3. Pagare poco pagare tutti.
4. Trattare dignitosamente i musicisti.
5. Onorare il partecipatore.
6. Massimizzare le potenzialità tecniche dell’impianto.
7. Promuovere a livello locale la serata.
8. Assicurare un report di 2000 battute scritte in italiano e qualche foto della serata.
9. Ricordarsi che è una Festa.
10. Crederci.

Consulta il sito

Leggi anche

About Andrea Paolucci 2643 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*