Malfunzionamento della canna fumaria fa scoppiare un incendio

Modena

Malfunzionamento della canna fumaria fa scoppiare un incendio

Una 58enne residente a Sassuolo, proprietaria di una casa a Valestra nel comune di Carpineti, dove era solita passare qualche giorno di tanto in tanto ha trascorso brutti momenti a causa della canna fumaria. Di buon’ora, dopo aver acceso la stufa a legna a piano terra, si è recata all’esterno per accudire gli animali. Trascorse alcune ore si è resa conto che dal primo piano usciva fumo, nonostante le finestre fossero chiuse.

E’ entrata, scoprendo che la casa era invasa dal fumo e un incendio interessava il secondo piano e il sottotetto. Spaventatissima, ha aperto una finestra ed è uscita gettandosi attraverso di essa.

Per fortuna, nonostante sia caduta prima su una tettoia, la donna ha riportato solo una contusione a una gamba e una lieve intossicazione da monossido di carbonio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...