Malinconia allegra COMMENTA  

Malinconia allegra COMMENTA  

 

“Malinconia allegra”, suona come un ossimoro ma forse è proprio la dialettica della vita della gente che vive nel sud del mondo, di chi ha un solo obiettivo: organizzare il presente, la giornata, più che il futuro.

E’ un’inferenza fatta sul momento da un giovane ingegnere appassionato dell’America Latina, che ha fatto un viaggio nella “Terra del fuoco” e nei paesi limitrofi.

Mi raccontava dei colori di quelle terre e del sorriso dei volti della gente del posto- della popolazione  indigena- imbruttiti dal tempo e dalle fatiche quotidiane.

Sorrisi spesso imperfetti ma sinceri, che irradiano chiunque li stia accanto e che colpiscono nel profondo ogni europeo che va lì più per scoprire se stesso che per conoscere nuove terre e nuove culture.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*