Maltempo Abruzzo, è allerta e codice rosso. La situazione

Maltempo Abruzzo, è allerta e codice rosso. La situazione

Meteo

Maltempo Abruzzo, è allerta e codice rosso. La situazione

maltempo abruzzo

Maltempo Abruzzo, la situazione è piuttosto seria. Piove da più di ventiquattro ore. È codice rosso quindi le condizioni della regione sono complicate.

Maltempo Abruzzo, la situazione è piuttosto seria. Hanno comunicato un codice rosso quindi le condizioni della regione sono piuttosto complicate. Piove da più di ventiquattro ore ininterrottamente. I problemi maggiori si sono riscontrati sulla costa, in particolar modo al confine tra le province di Pescara e Teramo.

Il mare è praticamente in piena burrasca e sta devastando le spiagge a causa dell’acqua abbondante. Anche la Nazionale Adriatica Ss 16 sta avendo dei grossi problemi. Al momento risulta completamente allagata. I marciapiedi inoltre sono inaccessibili e il traffico, ovviamente, risulta essere piuttosto rallentato.

Maltempo Abruzzo

La pioggia cade da più di ventiquattro ore e il maltempo in Abruzzo sta creando numerosi disagi alla popolazione. Al momento si sono già stati chiusi alcuni dei sottopassaggi. Il mare è in piena burrasca e sta devastando le spiagge che sono completamente sommerse dall’acqua. Tutti i corsi d’acqua presenti in zona, già da ieri sera, sono stati messi sotto vigile sorveglianza.

Potrebbero straripare da un momento all’altro.

I fiumi più a rischio sono Pescara, Saline e Piomba. Il fiume Pescara è quello più pericoloso di tutti, al momento risulta essere rientrato negli argini dal quale, durante la notte, era uscito. Si sono però registrati alcuni danni a delle barche. Le scuole che si trovano sulla costa sono state quasi tutte chiuse, perchè inaccessibili.

Le abitazioni

Per quanto riguarda le abitazioni invece si sono riscontrati numerosi allagamenti di scantinati, garage e taverne. I casi maggiori, a causa del maltempo Abruzzo, si trovano presso la zona di Chieti. Più di cinquanta persone hanno richiesto l’aiuto e l’intervento dei vigili del fuoco. Durante la notte è stata soccorsa una coppia di cinesi che era rimasta incastrata con l’automobile all’interno di un sottopassaggio. Il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, dopo il soccorso della coppia ha infatti deciso di chiudere tutti i sottopassaggi e delle scuole.

Anche per quanto riguarda l’Università di Chieti, la D’Annunzio, ha previsto la sospensione delle lezioni.

La Protezione Civile ha di recente comunicato il superamento della soglia critica di allarme e ha inoltre informato del rapido rigonfiamento del fiume Saline. Ovviamente tutti sono stati invitati a mantenere la calma e a prendere le dovute precauzione affinchè si raggiunga la massima incolumità di persone e cose.

La situazione

Al momento l’intera zona toccata dal maltempo è sotto stretta sorveglianza. Sia la Protezione Civile che tutti gli agenti della Polizia Locale e della Croce Rossa sono in allerta e pronti con tutti i mezzi possibili per intervenire in caso di danni o soccorsi improvvisi. Durante la notte si è anche registrata la caduta di un albero che ha creato complicazioni all’illuminazione pubblica.

Nella zona di Montesilvano, la più critica al momento, sono stati chiusi il sottopassaggio di via De Gasperi e di viale Europa. Anche il tratto tra via Marinelli e viale Europa, che costeggia il lungomare, è stato chiuso alla circolazione delle automobili.

In aiuto sono arrivate anche altre pompe idrovore della Protezione Civile dell’Aquila che serviranno per togliere l’acqua da via Liguria e via Trentino. Per qualsiasi tipo di segnalazione, è possibile contattare i Centri operativi comunali, attraverso il numero attivo 0854481216.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche