Maltempo Italia settembre 2013 COMMENTA  

Maltempo Italia settembre 2013 COMMENTA  

Da gennaio 2013, quasi il doppio della pioggia è caduta nel nord Italia se comparata al 2012 e ci sono stati più di 40 giorni di tempo pessimo. Inoltre, i violenti temporali degli ultimi giorni hanno impedito diverse operazioni nei vari campi, così lo stato del grano è in ritardo di circa un mese.


Secondo la Cia, la Confederazione Italiana Agricoltori, ci sono molti campi immersi dall’acqua soprattutto nel Nord Italia e complice l’acqua e il fango porta gli agricoltori a non poter usare i trattori, oltre al rischio d perdere i cereali.


Oltre ai cereali, c’è il rischio di danneggiare fragole, meloni e tuberi che risentono del terreno, specie quando sono coltivati in terreni che non sono permeabili.


In Piemonte ci sono significativi ritardi riguardo la produzione di frutta e i tecnici della Coldiretti hanno affermato che circa il 30% di piante di fiori è stato danneggiato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*