Malvasia ieri e oggi COMMENTA  

Malvasia ieri e oggi COMMENTA  

La Malvasia è una famiglia di uve più che una singola tipologia di vitigno, assai diffusa in Italia e in Spagna, da cui si producono vini che possono essere bianchi, rossi e anche rosati. Il nome viene per la prima volta collegato ad un vino riferendosi a quello prodotto sull’isola di Malta e commercializzato dalla Repubblica di Venezia; la parola Malvasia sarebbe derivante dalla città greca del Peloponneso Monemvasia o Monovasia, e cioè ”porto ad una sola entrata”. I primi vini chiamati appunto Malvasia erano molto dolci ed alcolici, seguendo il gusto dell’epoca.


La Malvasia Bianca in Italia è alla base di grandi vini secchi come quelli di Frascati e, con il nome di Malvasia Istriana, di molti del Collio Friulano; inoltre continua ad essere fondamentale nel delineare grandi vini da dessert, come quelli prodotti in Sicilia, Sardegna e Toscana.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*