Mamma arrestata per aver costretto la figlia a fare la lampada

Donna

Mamma arrestata per aver costretto la figlia a fare la lampada


Krentcil Patricia, 44 anni, rischia fino a dieci anni di carcere per maltrattamenti dopo che la polizia è stata chiamata dalla scuola frequentata dalla figlia.
La bambina avrebbe detto all’infermiera della scuola, di sentire dolore a causa di alcune ustioni, che si era procurata mentre “diventava come la mamma”.

Gli ufficiali hanno riferito che la bambina riporta in effetti “scottature solari abbastanza gravi”.
Ma la Krentcil – la cui pelle è di un colore marrone mogano, dopo aver visitato un salone di abbronzatura per circa 20 volte al mese – respinge l’accusa. Per lei si tratta di un malinteso. Ha detto: “E ‘assurdo. E ‘tutto inventato “. Per la mamma le ustioni della bambina sarebbero il risultato del “giocare fuori in una giornata di sole”.
Ha infine aggiunto:”Mai nella mia vita avrei messo in pericolo mia figlia mettendola in una cabina abbronzante. Non sono stupida. Sono innocente”. Ma si tratta della stessa persona che alla domanda se fosse tanoressica, la Krentcil ha risposto: “No. Mi piace il sole, ecco tutto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...