Mamme licenziate, mignotte assunte: la protesta contro i licenziamenti Mediaset COMMENTA  

Mamme licenziate, mignotte assunte: la protesta contro i licenziamenti Mediaset COMMENTA  

20121228-095012.jpg

Roma – A inizio dell’anno nuovo, diversi dipendenti Mediaset dovrebbero essere trasferiti da Roma a Milano. Le rappresentanze sindacali denunciano che, nonostante l’azienda non sia “in stato di crisi, stia cercando di sfoltire il personale imponendo un prendere o lasciare sulla base di incentivi economici”. Ieri mattina, alcuni dipendenti hanno manifestato davanti alla sede di Roma in via Aurelia Antica.

Capeggiava uno striscione che recitava: “Mamme licenziate, mignotte assunte”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*