Mancini: Inter addio, forse sarà allenatore nazionale inglese

News

Mancini: Inter addio, forse sarà allenatore nazionale inglese

Mancini

Mancini probabilmente lascerà l’Inter prima dell’inizio del campionato. I malumori con la nuova proprietà e il pessimo mercato hanno minato il rapporto.

Sembrano arrivati i titoli di coda tra Mancini e l’Inter. Troppe divergenze, specialmente sul mercato, hanno ampliato la rottura tra le due parti in maniera inesorabile. Ora i nerazzurri sono negli Stati Uniti per prepararsi ai classici tornei estivi e l’atmosfera che si respira è assai pesante, anche in vista dell’inizio del prossimo campionato.

I confronti con l’ormai ex presidente Erick Thohir non hanno portato a niente, se non peggiorare le cose. Icardi è una delle grane per la società: visto l’addio molto probabile di Higuain in direzione Juventus, il Napoli sta puntando forte sull’attaccante dell’Inter. Icardi è in una situazione strana perchè è si il capitano dei nerazzurri ma, con la sua agente/moglie Wanda Nara, ascolta volentieri altre offerte. Mancini inoltre non è soddisfatto dagli accordi fatti due anni fa al suo ritorno all’Inter.

Gli era stato promesso un ruolo di primissimo livello nelle decisioni societarie e sul mercato, cosa avvenuta poco fino ad adesso. Inoltre è famoso il fatto che egli non sia stato avvisato del cambio di proprietà cinese del club. Il mancato acquisto del suo pupillo Yaya Tourè è stata la prima falla che ha rovinato il buon rapporto tra l’allenatore e l’Inter.

Martedì ci sarà la cena di gala della squadra. Se Mancini presenzierà all’incontro forse qualche speranze ci sono ancora, in caso contrario è molto probabile vederlo la prossima stagione su un’altra panchina. Molto forti sono le voci che lo vedono come CT dell’Inghilterra, da ricostruire dopo il fallimento di Hodgson.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche