Mangiatori schizzinosi potrebbero essere classificati come aventi una malattia del mangiare - Notizie.it
Mangiatori schizzinosi potrebbero essere classificati come aventi una malattia del mangiare
Wellness

Mangiatori schizzinosi potrebbero essere classificati come aventi una malattia del mangiare

Sono gli ospiti a cene da incubo. Ma i palati più esigenti non hanno alcun controllo su ciò che piace e potrebbe essere affetto da un disturbo alimentare, secondo gli psicologi.

Alcuni ricercatori statunitensi stanno considerando i palati più esigenti in una classificazione ufficiale per la prima volta e metterli sullo stesso piano di quelli che hanno l’anoressia e la bulimia.
Essere un esigente schizzinoso è comunemente visto come una fase di infanzia. Tuttavia, il comportamento può estendersi in età adulta.
I medici temono che nel lungo periodo potrebbe portare a carenze nutrizionali e problemi cardiaci.

Per riflettere le preoccupazioni, i membri del piano di American Psychological Association li hanno etichettati ‘mangiatori selettivi’ e messi nel ‘non altrimenti specificato’ categoria di disturbi alimentari.

Sebbene sia considerata da molti come una fase dei bambini, però, migliaia di adulti sono mangiatori schizzinosi e pongono dei limiti severi su ciò che accade nelle loro bocche.

Negli Stati Uniti, tale è il livello di interesse che i ricercatori della Duke University e la University of Pittsburgh hanno appena iniziato il primo registro pubblico nazionale del mangiar pignoli, che permetterà alle persone di accedere e riferire sulle loro preferenze alimentari e abitudini inusuali.

Tipico delle persone colpite dal ‘mangiare selettivo’ è Bob Krause, 63 anni, che gestisce un sito di supporto online chiamato PickyEatingAdults.com che ha 1.400 membri attivi.

Il Signor Krause, che vive in Virginia Beach in Virginia, si considera un ‘lebbroso sociale’ che non rimane più a casa di amici a causa delle sue abitudini alimentari.

Altri mangiatori schizzinosi riferiscono spesso problemi con cibi pronti come i panini che contengono maionese, ma non mettono sull’etichetta, oppure chiedono che il cibo nei ristoranti deve essere cucinato in un certo modo.

Frances Burrows, della British eating disorder charity Beat, ha detto che regolarmente ha ricevuto chiamate da parte dei genitori e adulti schizzinosi.

Ha detto: ‘Uno dei sintomi di anoressia nervosa è che una persona ha aspettative anormali del loro peso corporeo, per esempio.

‘Condizioni come l’anoressia si sviluppano a causa di ragioni molto specifiche, mentre un’alimentazione selettiva di solito è qualcosa che la gente passa come un bambino, quindi c’è una sorta di differenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche