Mar di Leuca, filmato uno squalo elefante - Notizie.it

Mar di Leuca, filmato uno squalo elefante

News

Mar di Leuca, filmato uno squalo elefante

Sono ben abituati a trattenere il fiato, gli apneisti. Lo loro è la nobile e non priva di rischi disciplina di immergersi anche a notevoli profondità senza l’ausilio di bombole e respiratori. Vanno giù e basta. Una cosa, però, è trattenere il fiato, altra sentirselo togliere alla vista di qualcosa che, a dire poco, incute timore. È quello che sarebbe potuto capitare all’apneista salentino Daniele Cordella, non fosse che, per sua fortuna, nel momento chiave lui si trovava al sicuro sulla sua barca.

Dalla sua inattaccabile posizione, Cordella ha potuto filmare quello che, a suo parere, è un esemplare di squalo elefante di circa tre metri di lunghezza, che nuota senza timori nelle acque azzurre di fronte a Santa Maria di Leuca. Il video è stato diffuso via YouTube e mostra il pesce che, dapprima, nuota a pelo d’acqua, con tanto di pinna dorsale in bella evidenza, poi, non appena l’imbarcazione gli si avvicina, si immerge rimanendo poco al di sotto della superficie, mantenendosi comunque ben visibile.

Lo squalo elefante, se di questo davvero si tratta, è un tipo di squalo che può arrivare a più di dieci metri di lunghezza, perciò è probabile che quello avvistato da Cordella sia un cucciolo.

È un pesce del tutto innocuo per l’uomo, e non sarebbe la prima volta che lo si vede frequentare le acque del salentino. Nessun pericolo, quindi: il fatto è che lo squalo elefante ha la necessità di spalancare la bocca all’inverosimile, assumendo un aspetto terrificante. Lui lo fa per inghiottire il maggior quantitativo possibile del suo cibo, cioè il plancton, ma convincersi delle sue buone intenzioni a partire dall’aspetto rimane piuttosto difficile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche