Maratoneta keniano non vuole mollare la gara

Attualità

Maratoneta keniano non vuole mollare la gara

eliud-magut

Eliud Magut è l’atleta keniano che, il 28 Aprile scorso, ha lottato in tutti i modi per superare la crisi ipoglicemica che lo ha colpito durante la Maratona di Padova. Il povero atleta ha dovuto fermarsi a soli 200 metri dall’arrivo perché la stanchezza lo ha letteralmente stravolto. Trasportato in ospedale, Magud per fortuna sta bene ed è già tornato nel suo paese, in Kenya. L’atleta ha cominciato a dare segni di cedimento un chilometro prima dell’arrivo. Stava lottando per il terzo posto, e non voleva arrendersi.

Questi atleti guadagnano poco, quindi piazzarsi al terzo posto significa avere dei soldi. In questo caso insieme alla medaglia di bronzo Eliud Magut avrebbe ottenuto un premio in denaro di seicento euro. Il web è diviso tra coloro che considerano questo atleta un eroe e chi invece consiglia agli atleti che si trovano nella stessa situazione di fermarsi prima per non rischiare gravi conseguenze per una gara sportiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche