Marc Jacobs non tiene conto delle norme del CFDA e fa sfilare due modelle di 14 anni COMMENTA  

Marc Jacobs non tiene conto delle norme del CFDA e fa sfilare due modelle di 14 anni COMMENTA  


Avevamo parlato qualche tempo fa delle normative che la presidentessa del Council of Fashion Designers of America, Diane von Furstenberg aveva emesso per promuovere un regime di vita più sano ed equilibrato per le modelle e per diffondere un esempio positivo per le donne.

Queste norme includevano anche assistenza psicologica per coloro che soffrono di disturbi alimentari, mettere a disposizione delle modelle cibi sani e in abbondanza nel backstage delle sfilate e non far sfilare modelle al di sotto dei sedici anni di età.

Pare però che quest’ultimo punto sia stato dimenticato dallo stilista Marc Jacobs, che lunedì ha fatto sfilare due modelle di quattordici anni.
“Se i genitori sono disposti a lasciarli partecipare a uno show non vedo alcuna ragione per cui dovrei essere io chi dice loro che non possono”, ha detto Marc Jacobs “Ci sono gli attori bambini e modelli bambini per cataloghi, quindi credo che se un genitore pensa che sia giusto e un ragazzo vuole farlo, va bene.”

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*