Marche Rosso Igt Porpora 2010, Il Pollenza

Vini

Marche Rosso Igt Porpora 2010, Il Pollenza

Una visita allo storico edificio del ‘500 chiamato il “Casone”, disegnato dall’architetto Antonio da Sangallo, rappresenta da solo un ottimo motivo per recarsi a Tolentino, in provincia di Macerata. Qui dal 2000, dalle viti poste nei dintorni dell’edificio, l’azienda Il Pollenza produce una serie di ottimi vini di qualità, sia bianchi dalle uve Sauvignon Blanc e Maceratino, sia rossi, con uno dei migliori bordolesi della regione, Il Pollenza Cabernet Sauvignon al 60%, Merlot al 20%, Cabernet Franc al 14% e Petit Verdot al 6%.

Oggi degustiamo il Marche Rosso Igt Porpora dell’annata 2010: dopo un anno passato in legno fra barriques, tonneaux e botti di rovere di Slavonia, esce dalla bottiglia con un bel colore rubino fitto e consistente nel calice. Merlot al 60% e Montepulciano al 40%, regala al naso vivaci richiami alla ciliegia, al pepe e alla cannella, con una nota tostata e di terra bagnata diffusa; caldo e ricco al palato, scorre con corrispondenza puntuali fruttate e speziate, solleticando il gusto con freschezza e sapidità piuttosto equilibrate.

Completo e persistente il finale, ottimo in abbinamento con carni alla griglia e con il pecorino di fossa.

orpora

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche