"Marchio e Prodotto nell'era dell'i-Pad": nuova iniziativa vincente della Coldiretti - Notizie.it
“Marchio e Prodotto nell’era dell’i-Pad”: nuova iniziativa vincente della Coldiretti
Attualità

“Marchio e Prodotto nell’era dell’i-Pad”: nuova iniziativa vincente della Coldiretti

Nuova innovativa proposta formativa della Coldiretti Cuneo: per rilanciare le sfide del mercato complesso dell’Era Internettiana, il Gruppo Giovani Impresa Col diretti di Alba ha organizzato un nuovo importantissimo corso dal titolo: “Marchio e Prodotto nell’era dell’i-Pad”, che avrà luogo dal 13 al 15 marzo dalle ore 20 alle 23 presso la Scuola Enologica di Alba, in corso Europa 2.
“Nell’era dell’I-Pad, diventa ogni giorno più importante seguire l’evoluzione della disciplina della proprietà intellettuale, per affacciarsi al mercato nazionale e internazionale, puntando su basi solide e strumenti adeguati”, dice Marcello Gatto presidente di Coldiretti Cuneo.
“E’ prioritario conoscere gli aspetti fondamentali della disciplina, che permette di valorizzare l’identità dell’azienda, con prodotti ben riconoscibili, attraverso il marchio e i segni aziendali – aggiungono Federico Vacca, presidente di Zona Coldiretti Alba, e Cesare Gilli, segretario Zona – . Di qui l’invito alle imprese del territorio a seguire questo corso, strutturato in due incontri serali per essere informate sugli aspetti legislativi più importanti che interessano questa materia”.
Gli argomenti trattati saranno: nozioni e principi fondamentali in materia di proprietà intellettuale, i segni aziendali (marchio, ditta, impresa e domini internet), la difesa dei segni aziendali e aspetti pratici portati dal docente.

Maggiori informazioni si potranno avere presso la sede di Coldiretti ad Alba.
Il corso fornirà nozioni pratiche e strumenti efficaci per essere aggiornati su tutte le novità e gli aspetti salienti della disciplina nazionale e internazionale, guardando all’innovazione tecnologica come strumento per valorizzare il proprio prodotto, per affrontare e vincere le sfide di un mercato in continua evoluzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche