Marchionne: “Serve stabilità politica”

News

Marchionne: “Serve stabilità politica”

L’amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne lancia un appello affinchè il nostro Paese esca al più presto dall’instabilità politica in cui è caduto. “Non abbiamo ancora una certezza di governabilità, e questo non fa bene ai mercati, e a chi, come noi, vende macchine”, dichiara Marchionne, che rincara la dose affermando: “Se l’Italia dovesse decidere di uscire dall’Euro, la Fiat fermerà qualsiasi investimento”.

Sergio Marchionne è inoltre preoccupato per la situazione economica generale degli italiani, dato il continuo aumento di disoccupati e cassintegrati. “Agli italiani manca la disponibilità economica, questa è la cosa più preoccupante”. Intanto il Gruppo Fiat si sta apprestando ad affrontare nuove sfide finanziare in questo 2013 appena cominciato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche