Marchisio ricorda Morosini su Facebook COMMENTA  

Marchisio ricorda Morosini su Facebook COMMENTA  

Lo chock per la morte di Piermario Morosini è ancora vivo e lo sarà per parecchio tempo. Sono passate le prime 24 ore senza il centrocampista del Livorno e il dolore è ancora molto forte.

Non solo perché è venuto a mancare un professionista amato da tutti quelli che lo conoscevano, ma soprattutto perché è morto un ragazzo di appena 25 anni, un atleta, strappato alla vita mentre faceva quello che gli piaceva.

Almeno in questo il destino, che gli ha reso la vita impossibile con tantissime tragedie famigliari, è stato meno cinico. Tanti i messaggi su Twitter, moltissimi anche quelli su Facebook da parte di ex compagni, ex allenatori, dirigenti, eccetera.

Tutto il mondo del calcio piange Morosini e la ferita rimarrà aperta ancora per diverso tempo. Claudio Marchisio ha voluto ricordare il suo ex avversario sulla sua pagina di Facebook: “Non so cosa dire pensando ad un amico, oltre che ad un collega, che muore così su un campo di calcio – ha scritto il centrocampista della Juventus  -.

L'articolo prosegue subito dopo

Non sono sicuramente la persona che lo conosceva meglio, ma posso dire che era un ragazzo straordinario. Quante sfide fatte con lui nel settore giovanile, io con la maglia della Juve e lui con quella dell’Atalanta, poi l’under 21 insieme. Ci mancherai tantissimo Piermario”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*