“Marco Pannella era innamorato di me”: le rivelazioni inaspettate di Cecchi Paone

Sesso & Coppia

“Marco Pannella era innamorato di me”: le rivelazioni inaspettate di Cecchi Paone

Alla morte di Marco Pannella, Alessandro Cecchi Paone svela retroscena del suo rapporto con il politico

Pochi giorni fa se ne è andato Marco Pannella, lasciando un vuoto profondo nelle persone che gli erano più vicine e anche in tutti quelli che hanno vissuto con lui le conquiste di alcuni di quei diritti che oggi ci sembrano scontati. A pronunciarsi sulla sua morte molte personalità famose, l’ultima che però lo ha ricordato ha fatto delle dichiarazioni scioccanti. Stiamo parlando di Alessandro Cecchi Paone che ha sostenuto che il politico in passato aveva un’interesse sentimentale per lui. Cecchi Paone ha dichiarato: “Nel ’94-’95, Pannella veniva spesso mio ospite a Cronaca in diretta, in Rai – ha raccontato Cecchi Paone – Io ero sposato, non percepivo ancora la mia natura, ma lui sì. Ebbe una sorta d’innamoramento”. Affermazioni che stupiscono profondamente e che proseguono poi così: “Un giorno dichiarava all’Ansa che avrei fatto il direttore di Tg, un altro che avrei fatto il segretario dei Radicali – ha raccontato ancora Cecchi Paone – Cosa che mi propose.

Io ne ero entusiasta, ma sul piano personale non ricambiavo. Dopo, quando ho scoperto di essere gay, mi sono sempre piaciuti i ragazzi giovani. Amo poter trasmettere la mia esperienza, il mio sostegno. Credo che lui fosse uguale. Non eravamo fatti per stare insieme”.

Tutti si domandano come mai Alessandro abbia deciso di pronunciarsi solo ora che Panella non c’è più, e altri ancora si chiedono perchè ha sentito il bisogno di condividere con il mondo questa esperienza che evidentemente Marco Pannella non aveva piacere di affrontare. Se le parole di Alessandro dicono il vero o meno purtroppo non lo sapremo mai, aspettiamo altre conferme da persone vicine ad entrambi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche