Marijuana in California: sì per uso ricreativo
Marijuana in California: sì per uso ricreativo
News

Marijuana in California: sì per uso ricreativo

Election day negli Stati Uniti : approvato il referendum per la cannabis ad uso ricreativo e terapeutico

Nell’election day per la votazione ed elezione del Presidente degli States, si è concomitamente votato per la legalizzazione della cannabis e marijuana ad uso medico e ricreativo. Nello stato del Colorado per la legge sul suicidio assistito. Dalla California è arrivato il sì netto e deciso alla legalizzazione della marijuana ad uso ricreativo, infatti è uno dei nove stati che ha votato anche per la legalizzazione della cannabis, anche se in altri casi, come nello stato della Florida, si trattava di uso meramente terapeutico. I californiani maggiori di 21 anni potranno così possedere fino a 28,5 grammi di cannabis (8 grammi se concentrata), e crescere fino a sei piante per uso privato. Lo stato della California ha approvato la regulation 64 che legalizza la marijuana: la vittoria più importante del movimento per la liberalizzazione della droga leggera.

Con oltre 40 milioni di abitanti ora si unisce al Colorado, allo Stato di Washington, Oregon, Alaska e Washington D.C. che hanno in precedenza approvato regole simili. Anche il Massachusetts ha dato il via libera alla legalizzazione della marijuana per uso ricreativo ed in Florida, North Dakota e Arkansas si sono espressi a favore dell’uso medico della marijuana; il Nebraska ha votato per ripristinare la pena di morte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche