Marina Ripa di Meana: il volto sfigurato dopo cura contro il cancro

Gossip

Marina Ripa di Meana: il volto sfigurato dopo cura contro il cancro

Marina Ripa di Meana shock
Marina Ripa di Meana Barbara D'Urso

Marina Ripa di Meana inviata a Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso per parlare del suo volto sfigurato dopo una cura anticancro contro il quale combatte ormai da ben sedici anni.

Shock anafilattico

Brutto guaio per Marina Ripa di Meana, che, dopo essersi sottoposta ad una cura anticancro, si è ritrovata con  il volto sfigurato: ricoperto, come tutto il corpo, da chiazze rosse. La contessa, noto personaggio televisivo, ha raccontato la propria traumatica esperienza lunedì 8 maggio a Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso, spiegando che tutto ciò le è accaduto a causa di uno shock anafilattico. La conduttrice della trasmissione ha riferito di aver ricevuto poco tempo prima le incredibili foto dalla diretta interessata, che poi ha deciso di invitare in trasmissione per parlare del suo caso.

Testimonianza

L’episodio è avvenuto il 15 aprile scorso e aggiunge un altro tassello doloroso alla battaglia contro un tumore che la Ripa di Meana sta combattendo da ben 16 anni. Le hanno già tolto un rene, poi, dopo 5- 6 anni, è stata sottoposta alla chemioterapia e a tutte le altre cure opportune. Marina Ripa di Meana ha raccontato di essersi infine svegliata tutta rossa la mattina dopo l’ultima cura e di essersi quindi precipitata in ospedale, spaventata e con la gola chiusa, per sentire il parere dei medici sul proprio stato. Il suo messaggio è stato comunque positivo, poichè, come ha detto, se dopo tante e lunghe sofferenze è ancora in vita e può raccontare ciò che è le è capitato, significa “che la chirurgia va avanti”.

Medicina tradizionale

Marina Ripa di Meana ha colto l’occasione per rivolgersi ai telespettatori per esortarli ad affidarsi alla medicina tradizionale, non a quella alternativa, che oggi va tanto di moda ma con dubbi risultati – la contessa ha parlato di “palliativi e ciarlatani” -. Purtroppo i medici le hanno spiegato che non esistono modi per evitare brutte allergie come quella che le ha sfigurato il volto dopo 10 giorni di terapia, ma con un buon dottore si può rimediare in tempo e ricorrere a cure diverse. Il viso di Marina Ripa di Meana è tornato del suo colore normale, ma dato che è ancora gonfio – e soprattutto alla  sera torna rosso come se avesse preso “un gran sole” -, la donna si è presentata nello studio di Barbara D’Urso con abito molto coprente e soprattutto con un cerchio di velo davanti, con un’apertura per gli occhi, proprio a causa dei postumi dello shock anafilattico subito. Con la padrona di casa di Pomeriggio Cinque l’eccentrica nobildonna ha precisato che il pubblico è abituato a vederla con i copricapi più bizzarri, ma dietro il suo ultimo look c’era ben altro, qualcosa di davvero difficile e doloroso, in particolare dopo quest’ ultima, recente esperienza.

Cappellino

La vita di Marina, tuttavia, per quanto è possibile, non è cambiata: ha anche partecipato al party per i 60 anni di Barbara D’Urso, compiuti l’altro ieri, Domenica 7 maggio. Ha chiesto all’amica di poter andare vestita come in trasmissione perchè in quel mondo, dopo la sua disavventura, si sentiva più protetta e ovviamente la festeggiata ha acconsentito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...