Chiede il divorzio dalla moglie dopo averla vista senza trucco
Chiede il divorzio dalla moglie dopo averla vista senza trucco
Esteri

Chiede il divorzio dalla moglie dopo averla vista senza trucco

divorzio

Nel sud-est arabo accade veramente l'incredibile, un uomo decide di piantare in asso la consorte perché senza cosmetici era irriconoscibile.

Ha dell’incredibile la vicenda che vede protagonista un giovane arabo che ha chiesto il divorzio subito dopo il matrimonio, durante il viaggio di nozze;
L’uomo, dopo avere visto il vero aspetto della neo-moglie al “netto” dei trucchi cosmetici, ha assunto l’unica decisione che fino a quel punto gli pareva ragionevole, ovvero chiedere l’immediato divorzio.

Il Fatto

Una giovane coppia proveniente dagli Emirati Arabi stava vivendo il sogno della loro vita, il coronamento di una lunga relazione che non poteva non sfociare nel fatidico “si” che sancisce l’unione spirituale e legale.
Purtroppo non tutto è andato per il verso giusto, infatti, proprio durante il viaggio di nozze, sembra essere irrimediabilmente svanita la magia dell’amore, specialmente per il marito.
Secondo le ultime testimonianze, proprio mentre i due giovani si trovavano su una spiaggia da sogno di Dubai, la moglie ha preso l'”infelice” decisione di tuffarsi.
Un’ azione normale all’apparenza, ma dalle conseguenze tanto drastiche quanto inaspettate.

Tutto il make-up che la rendeva così bella e affascinante è colato a picco e la donna sembra essersi trasformata in un’altra persona.
Sembra proprio che inizialmente il marito abbia fatto fatica a riconoscerla, con l’immediata richiesta di quest’ultimo di ottenere il divorzio non appena si è reso conto.

Dalla preoccupazione al divorzio

Inizialmente il marito non aveva fatto caso all’accaduto, anzi cercava la propria consorte che successivamente al tuffo sembrava essere svanita nel nulla.
La verità è che la moglie era proprio lì a due passi, ma la trasformazione è stata tale che il marito stesso non è riuscito più a riconoscerla.
Ma chi poteva aspettarsi una reazione così esagerata da chiedere perfino l’immediato divorzio?
Sicuramente non la moglie che credeva che in una relazione non c’è solo l’attrazione fisica, ma anche la condivisione dei valori morali e l’affinità caratteriale.
La bellezza, naturale o artificialmente elaborata che sia, è comunque destinata a svanire nel tempo, mentre la condivisione dei momenti più importanti della vita matrimoniale dovrebbe rimanere per sempre.

Purtroppo non la pensava così il marito che non appena si è reso conto della situazione, ha immediatamente chiamato l’avvocato per chiedere il divorzio.

Non tutta la colpa è del marito

Potrebbe sembrare strano, ma il marito non ha proprio tutte le colpe, nonostante l’immaturità del suo atteggiamento.
Infatti la donna si era sottoposta a diverse operazioni di chirurgia estetica ed era abituata a mettere normalmente in atto riti di bellezza anche complessi.
L’ utilizzo quotidiano di ciglia artificiali, lenti a contatto per cambiare colore agli occhi ed hair extension era necessario per permettere alla donna di sentirsi a proprio agio.
Sembra strano che dopo diversi anni di fidanzamento non ci fosse mai stata occasione, anche casuale, che mettesse in luce il vero aspetto della donna.
La moglie,comunque, si è rivolta ad uno psicologo per riuscire a superare il trauma di un abbandono avvenuto in maniera così barbara.
Probabilmente la vicenda ha fatto riaffiorare delle insicurezze sul proprio aspetto fisico che costringevano la donna a sottoporsi ogni giorno questi aggressivi trattamenti di bellezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche