Marò, comunità sikh raccoglie 4.000 firme per la liberazione

Esteri

Marò, comunità sikh raccoglie 4.000 firme per la liberazione

La consegna delle firme al ministro Riccardi

Oltre 4 mila firme per chiedere la liberazione dei due marò detenuti in India: le hanno raccolte in pochissimi giorni, all’interno delle comunità sikh, i cittadini indiani che vivono in Italia. Stamane una delegazione ha consegnato le firme


La consegna delle firme al ministro Riccardi

al ministro per la Cooperazione e l’Integrazione Andrea Riccardi e all’ambasciatore dell’India in Italia. “Questa raccolta di firme – ha detto Riccardi ricevendo la delegazione sikh – mostra il livello di immedesimazione dei sikh che vivono e lavorano in Italia con le nostre vicende nazionali. Speriamo che le firme possano fare pressione per ottenere la liberazione e che presto queste due persone possano essere restituite alle loro famiglie”. La delegazione indiana ha assicurato che proseguirà nella raccolta di firme. Gli indiani regolarmente residenti in Italia sono circa 130mila: 80mila sono di religione sikh.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...