Marocco 2015 COMMENTA  

Marocco 2015 COMMENTA  

Marocco 2015 mete
Marocco 2015 mete

Il Marocco è un paese del Nord Africa, che ha una linea costiera sia sul Nord Atlantico che sul Mar Mediterraneo. Ha confini con il Sahara Occidentale a sud, ad est con l’Algeria e con i territori nordafricani di Ceuta e Melilla sulla costa mediterranea nel nord. L’evento più importante del calendario del Marocco è il mese del Ramadan, durante il quale i musulmani digiunano durante il giorno e mangano durante il tramonto. Infatti anche la maggior parte dei ristoranti sono chiusi. Durante questo periodo tutte è possibile, e le restrizioni non si applicano ai non musulmani, ma è bene astenersi dal mangiare, bere o fumare in pubblico durante il digiuno. Il consumo di alcol non è vietato per i turisti durante il Ramadan, infatti ci sono alcuni ristoranti che servono alcol. Inoltre, l’alcol può essere acquistato in un supermercato, sempre se viene mostrato il proprio passaporto, in quanto i marocchini non sono autorizzati ad acquistare o consumare alcolici durante il mese sacro. Le migliori città di visitare in Marocco sono: Rabat che è la capitale del Marocco, ci riferiamo ad un posto tranquillo e rilassante, in cui è possibile godere delle splendide spiagge e del sole caldo. Un’altra città che merita di essere visitata è “Casablanca”, una città moderna in riva al mare, considerata il punto di partenza per i visitatori che volano nel Paese. Se avete del tempo libero, potrete visitare la Medina Storica e la Mosche, che sicuramente vi lasceranno senza parole. Un’altra destinazione molto importante è Fez, ovvero ci riferiamo all’antica capitale del Marocco ed è una delle più antiche e più grandi città medievali del mondo. Durante il vostro tour potrete recarvi a Marrakech che è una perfetta combinazione di vecchio e nuovo Marocco. Per poter visitare Marrakech è consigliato organizzarsi per un paio di giorni durante i quali potrete fare un giro tra le rovine della medina e vagare tra l’enorme labirinto di souks,

marocco 20152

Da non perdere durante il tramonto è la grande e meravigliosa piazza di El Fna Djeema. Tra le varie città da visitare vi è anche la presenza di Meknes, una cittadina molto tranquilla, che offre una pausa dal caos turistico di Fez. Era una volta la capitale imperiale, tuttavia mantiene le sue ampie mura. La città dispone di numerosi vigneti nella zona intorno a Meknes. Da non perdere anche Ouarzazate che è considerata la capitale del Sud. Ouarzazate è un grande esempio di conservazione e di turismo che non ha distrutto la sensazione di una città fantastica ed antica. Di notevole importanza è Tangeri, considerata il punto di partenza per la maggior parte dei visitatori che arrivano in traghetto dalla Spagna. La città è dotata di un fascino enigmatico che ha storicamente attirato numerosi artisti, musicisti, politici, scrittori e molte altre presenze. Taroudannt è la città del mercato del sud, mentre Al Hoceima è la città del nord del Marocco, dotata di belle spiagge e persone, questo è un posto “must” da visitare per i turisti provenienti da tutto il mondo. Tra le altre destinazioni vi è Agadir che è nota per le sue spiagge. La città è un bel esempio del Marocco moderno, con meno enfasi sulla storia e sulla cultura. Amizmiz è una destinazione popolare per i viaggiatori in cerca di una gita di un giorno, ed è facilmente accessibile da Marrakech. Ancora, da visitare anche Chefchaouen, ci riferiamo ad una città di montagna, nell’entroterra di Tangeri vi è Chefchaouen, ovvero ci riferiamo ad una meravigliosa città ricca di bellezze, che sembra proprio una cartolina. Essaouira è un’antica città di mare, scoperta recentemente. Da metà Giugno ad Agosto le spiagge sono affollate, ma durante tutto il resto dell’anno non vi sono persone. Imouzzer è una città tradizionale situata tra le montagne dell’Atlante.

Leggi anche: ZTL Palermo: pass, permessi, targhe alterne, strade interessate

567AXI

Image via: travelsmania – latitudeslife – palermomania

Leggi anche

scaraventata-dalle-scale
Esteri

Ragazza scaraventata dalle scale senza motivo, il video shock

Un episodio assurdo e immotivato quello avvenuto nella metropolitana di Berlino. E' accaduto alla fermata di Hermannstraße nella notte tra il 27 e il 28 ottobre ma solo nella giornata di ieri, mercoledì 7 dicembre, la polizia e i media tedeschi hanno diffuso il video, molto nitido, ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Un video shock che mostra l'istante in cui una ragazza di 28 anni è stata letteralmente scaraventata già dalle scale, mentre si stava recando in metropolitana. L'autore del gesto è un uomo, che, circondato da altri ragazzi e con in mano una bottiglia di alcolici ed una sigaretta, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*