Martedì 13 libri e sport all’Univer​sità COMMENTA  

Martedì 13 libri e sport all’Univer​sità COMMENTA  

Martedì 13 dicembre, alle 15.30, nel Salone degli Affreschi dell’Ateneo, sarà presentato il

libro “Ignazio Lojacono. Un esempio da ricordare”, a cura di Nicola Macina, edito dalla barese Gelsorosso.


Moderati dal prof. Giorgio Otranto, docente di Storia del Cristianesimo antico, interverranno i rettori dell’Università di Bari Corrado Petrocelli e del Politecnico Nicola Costantino, il sindaco Michele Emiliano, i presidenti del CONI Puglia Elio Sannicandro, dell’Ordine interprovinciale dei farmacisti Luigi D’Ambrosio Lettieri, del Centro Universitario Sportivo Italiano (CUSI) Leonardo Coiana, del CUS Bari Renato Laforgia, della sezione barese dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport Franco Castellano, il giornalista Vanni Lòriga, Carla Palone per Gelsorosso e Natale Lojacono, figlio di Ignazio, artefice del movimento sportivo universitario italiano e fondatore nel 1946 del CUS Bari, fucina di campioni.

Laureato in medicina, farmacia e giurisprudenza (1956) presso l`Università di Bari, ha cominciato ad interessarsi di sport universitario alla fine del 1943, partecipando nel dopoguerra alla creazione del CUSI (1946) e della FISU (1948). Vicepresidente CUSI fino al 1957, lo ha poi diretto da presidente per quasi un quarantennio, dal 1957 al 1995. Ha presieduto ininterrottamente il CUS Bari per 61 anni, dal 1946 al 2007.


Nel corso della presentazione, letture dell’attrice Barbara De Palma e musiche inedite della pianista compositrice Antonella Chiarappa. Durante l’evento, distribuzione gratuita del libro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*