Mary j. Blidge citata per inadempienza per un prestito di 2.2 milioni di dollari COMMENTA  

Mary j. Blidge citata per inadempienza per un prestito di 2.2 milioni di dollari COMMENTA  

La stella della R&B, Mary J. Blidge ha ricevuto una querela mercoledì dopo aver vinto un Grammy, in quanto il marito è risultato inadempiente in seguito a un prestito bancario di 2.2 milioni di dollari.


Secondo i documenti della Corte Suprema dello stato di New York a Manhattan, la banca sta cercando di recuperare il prestito compresi i 58 mila dollari di interessi.


Mary J. Blidge ha 41 anni e ha venduto più di 50 milioni di dischi in tutto il mondo, e il marito hanno ottenuto il prestito a ottobre 2011 e sono risultati inadempienti a luglio 2012, come dimostrano gli avvocati.


Sia l’agente che l’avvocato della Blidge non hanno rilasciato comemnti in merito. La causa nomina anche la compagnia di produzione della Blidge, la Mary Jane Productions Inc.

L'articolo prosegue subito dopo


La causa è l’ultimo problema finanziario per i nativi di New York. In precedenza l’associazione “Family affair e la Steve Stoute Foundation for the advancement of women now inc, è stata accusata in precedenza di cattiva gestione dei fondi e di imbroglio sulle borse di studio degli studenti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*