Mass effect andromeda per ps4, xbox one: tutto sul videogioco

Videogiochi

Mass effect andromeda per ps4, xbox one: tutto sul videogioco

Mass effect andromeda

Mass Effect Andromeda: novità esclusive per la sedicente saga spaziale. La nuova frontiera del gioco di ruolo sviluppato da Bioware e distribuito da EA.

Grande attesa per la nuova edizione di Mass Effect Andromeda, proseguo della grande e rinomata trilogia, edita da Bioware, che ha prontamente raccolto il guanto di sfida portando sulle scene un panorama unico, in grado di rapire e proiettare il giocatore in una storyline incentrata principalmente sull’intreccio narrativo dei personaggi, vera novità del gioco, che instaura così un meccanismo relazionale meglio strutturato rispetto alle precedenti edizioni.

Un gioco di ruolo incentrato su sei personaggi, costituenti l’equipaggio della Tempest, coinvolti in missioni che metteranno a repentaglio la loro vita e che scaturiranno reazioni a catena coinvolgendo in maniera attiva o in maniera passiva le vite degli altri protagonisti.

Il progetto Andromeda risulta essere così altamente soddisfacente, considerando l’alta aspettativa di milioni di appassionati, legati intransigentemente alla storica e unica saga. La principale novità è stata quella di riuscire a rinnovare una saga così cristallizzata nel tempo, fondendo elementi classici, come le missioni, le esplorazioni con dinamiche e grafiche funzionali al completamento delle stesse, e elementi nuovi incentrati sui colpi di scena scaturiti dalle azioni e dalle decisione dei singoli personaggi.

Il gioco, che approderà nei negozi il prossimo 23 marzo 2017, presenta un’ottima risoluzione per le piattaforme di ps4 e per xbox one, console che garantiscono una risoluzione d’immagine qualitativamente alta – ps4 di 1080p, xbox one di 900p – e che in generale non presentano grandi differenze. La risoluzione sembra diminuire nelle fasi concitate del gioco, in alcune battaglie e nelle definizioni facciale dei personaggi, portando ad un abbassamento del frame rate, fissato generalmente a 30 fsp, senza per questo compromettere esageratamente l’effetto grafico complessivo.

Inoltre il Combat Sistem è altamente dinamico e impegnativo, in grado di mantenere attiva l’attenzione del giocatore, coinvolgendolo nell’esplorazione dei pianeti, che risulta essere una delle principali attività notevolmente stimolante e ricca di novità e missioni, le quali possono essere completate con la funzione single player e multi player.

Una grande aspettativa quindi, per un videogioco che aspetta solo di essere giocato!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche