Massaggio ayurvedico tradizionale: come funziona

Guide

Massaggio ayurvedico tradizionale: come funziona

massaggio ayurvedico tradizionale
massaggio ayurvedico tradizionale

Massaggio ayurvedico tradizionale, le origini della più antica pratica medica indiana per la ongevità, nata più di 3000 anni.

Il massaggio ayurvedico tradizionale nasce da un’antica pratica indiana, la medicina ayurvedica. La medicina ayurvedica nasce quasi 3000 anni fa. Il concetto di ayurvedico si esprime nella volontà di trovare un punto d’incontro tra la serenità della mente e dunque del corpo. Infatti, il termine ayuvedico deriva dalla parola sanscrita ayuveda, letteralmente ayu vuol dire vita e veda vuol dire conoscenza. Questa medicina, considerata anche un vero pensiero filosofico, punta alla scienza della vita, o meglio alla scienza della lunga vita, dunque a raggiungere al meglio una longevità.

Come funziona?

Il massaggio ayurvedico tradizionale punta sul miglioramento della salute corporea e mentale. Una buona salute mentale porta conseguenzialmente ad avere una prestazione fisica più attiva e in salute. Questo previene il verificarsi di malattie, in particolare malattie legate a un cattivo funzionamento della circolazione.

Il massaggio aiuta a curare le infiammazioni al collo, alla schiena e, non ultimo, all’intestino. Molto spesso, queste disfunzioni corporee sono legate a uno stile di vita particolarmente frenetico, che induce stress e forti ansie. Questa tecnica tradizionale indiana, concentrandosi su determinate zone focali del corpo, invita a riconciliare il corpo e la mente. Corpo e mente, entrando in sintonia, consentono il raggiungimento di una pace interiore che allontana lo stress e l’ansia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*