Masturbazione all’aperto, in Svezia si può COMMENTA  

Masturbazione all’aperto, in Svezia si può COMMENTA  

In Svezia ci si può masturbare all’aperto senza essere arrestati: lo ha stabilito un giudice con una sentenza che rivede il reato di atti osceni in luogo pubblico, consentendo alle persone di praticare autoerotismo, purchè non si fissino altre persone allo scopo di eccitarsi.

L’episodio cardine della rivoluzione sessuale sevedese è avvenuto lo scorso giugno in una spiaggia di Stoccolma, dove la polizia ha fermato un uomo intento a masturbarsi sulla sabbia.

Il 65enne è stato rinviato a giudizio ma la corte lo ha salvato specificando che si è trattato di un “gesto non offensivo” e con questa motivazione i giudici hanno archiviato ogni accusa.

Una decisione definita ‘ragionevole’ anche dal pubblico ministero Olof Vrethammar che ha deciso di non ricorrere in appello poichè quanto deciso dai giudici ha un senso preciso.

L'articolo prosegue subito dopo

Il pm ha spiegato che ora masturbarsi in pubblico è “okay” anche se il rischio è quello di incontrare una corte bacchettona che potrebbe rispolverare il vecchio e caro reato di “atti osceni”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*