Matematica: come calcolare un elevamento a potenza COMMENTA  

Matematica: come calcolare un elevamento a potenza COMMENTA  

L’elevamento a potenza, indicato dagli esponenti, è un’operazione che va effettuata per seconda  nel caso in cui ci trovassimo a dover risolvere un’espressione articolata. Gli esponenti, comunque, sono molto importanti perché fanno parte della conoscenza matematica di base.


Istruzioni:

  1. Scomporre la potenza in un problema di moltiplicazione, scrivendo la base moltiplicata per se stessa tante volte quanto indicato dall’esponente. Per esempio, 4^5 = 4 x 4 x 4 x 4 x 4.
  2. Risolvere le moltiplicazioni scritte nel passo 1.

    Nel nostro esempio, 4 x 4 x 4 x 4 x 4 = 1024.

  3. Calcolare la potenza con una calcolatrice per controllare il risultato ottenuto ed essere sicuri di non aver commesso errori.

    Infatti, quando si moltiplica un numero per se stesso per un certo numero di volte, è facile compiere un errore, quindi è molto importante controllare e verificare il nostro risultato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*