Matri rispetta la legge dell’ex COMMENTA  

Matri rispetta la legge dell’ex COMMENTA  

Matri: dopo la presentazione, una doppietta

Nel giro di sette giorni ha giocato tre gare di campionato con due maglie diverse. A distanza di una settimana ha giocato due volte nello stesso stadio – il Sant’Elia – e ha firmato due doppiette, una per ogni maglia che ha vestito.

La parentesi infrasettimanale di Palermo, per Matri, è stata solo sfortunata: contro gli ex compagni del Cagliari ha infatti messo a segno una splendida doppietta che ha dato aria alla Juventus.

Il passaggio dalla Sardegna al Piemonte poteva dimostrarsi svantaggioso per il giovane attaccante, ma la moria di punte bianconere e comunque la bravura dell’ex cagliaritano hanno scongiurato questo pericolo.

Così chi ha comprato il centravanti di spicco del Cagliari, si ritrova ora il centravanti di spicco della Juventus. Una Juventus malconcia e acciaccata, è vero, ma che comunque farà di Matri il suo terminale offensivo.

L'articolo prosegue subito dopo

Una vera pacchia, per chi aveva Matri già in rosa.

foto da: www.sportlive.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*