Matt Damon vorrebbe le rughe di Tommy Lee Jones

Gossip e TV

Matt Damon vorrebbe le rughe di Tommy Lee Jones

Nonostante una carriera ‘enorme’ e invidiabile a soli 42 anni, Matte Damon non vede negativamente la vecchiaia, purchè si diventi come Tommy Lee Jones. In un’intervista alla rivista Gioia ha rivelato: “Con una faccia così, sei espressivo senza dire una parola. Gliele invidio segretamente da vent’anni”. Gli impegni di Damon sono tanti: dopo 15 anni l’attore americano è tornato alla sceneggiatura con il thriller “Proimsed Land”, riguardo al quale ha spiegato: “La cosa migliore che ho fatto, come produttore di Promised land, è stata licenziarmi e affidare la regia a Gus Van Sant”. Parlando invece della pellicole, che parla del fracking, una tecnica controversa per l’estrazione del gas inquinando però l’ambiente ha spiegato: “Non volevo giudicare, ma innescare una discussione su un argomento complicato. In America c’è gente che sta perdendo tutto e all’improvviso si ritrova con la prospettiva di diventare milionaria solo cedendo i diritti per la trivellazione del proprio terreno”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche