Matteo Salvini nella bufera per #alfanodimettiti - Notizie.it
Matteo Salvini nella bufera per #alfanodimettiti
News

Matteo Salvini nella bufera per #alfanodimettiti

Foto Roberto Monaldo / LaPresse 24-03-2014 Roma Politica Conferenza stampa della Lega Nord su immigrazione Nella foto Matteo Salvini Photo Roberto Monaldo / LaPresse 24-03-2014 Rome (Italy) Press conference by Lega Nord party In the photo Matteo Salvini

Venerdì sera a Parigi, un commando di otto o nove, o forse di più, terroristi mette a segno una serie di attentati nei quali perdono la vita più di cento venti persone. Tutti civili, tutti comuni cittadini, alcuni francesi, alcuni no.

La risposta del leader della Lega Matteo Salvini è quella di chiedere le dimissioni immediate del ministro degli Interni italiano Angelino Alfano. Per farlo, fedele alla nomea di uomo al passo con i tempi, nonché di politico molto attivo in rete, lancia l’hashtag #alfanodimettiti e questo, in poche ore, diventa uno dei testi più digitati da parte degli utenti dei social network. La pronta e corposa risposta del popolo del web farebbe pensare che l’appoggio alla richiesta di Salvini di ottenere le dimissioni del ministro Alfano abbia davvero un ampio seguito, ma sul tema arriva l’intervento di alcuni strateghi e fini conoscitori di internet. La diagnosi degli esperti è: botnet. Nome ignoto ai più, indica una rete di account Twitter che non fa capo a persone fisiche, ma compie retweet automatici.

La vicenda, raccontata ieri da Repubblica, è stata spiegata sul sito del quotidiano come il risultato di un’azione portata avanti ancora prima delle scorse elezioni, quando sembra che Salvini abbia pubblicato il messaggio: “Vuoi essere anche tu portavoce di Matteo Salvini durante la campagna elettorale fino al 25 maggio? È semplicissimo: se hai già un account Twitter, compila il campo ‘Tua email’, clicca sul pulsante ‘Registrati con Twitter’ e segui le istruzioni a schermo.

Una volta completata la registrazione, il tuo profilo ritwitterà automaticamente i tweet di Matteo Salvini (@matteosalvinimi)!”.

Alla spiegazione sembra non voler credere prima di chiunque altro lo stesso Salvini, che ha twittato “qualcuno dice che voi che twittate #alfanodimettiti siete tutti fake, robot, tutto finto, tutto virtuale… Confermate che siete veri???”. La frase, al momento, è stata retwittata 350 volte e vanta 839 “mi piace”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche