Matteoli: l’Inter dei record e il Cagliari

Inter

Matteoli: l’Inter dei record e il Cagliari

Gianfranco Matteoli è stato un ex giocatore; era il cervello, il regista dell’Inter, che viene ancora oggi ricordata come la squadra dei record, che vinse il campionato nella stagione 1988-89.

Cresce calcisticamente nel Cantù, è però con il Como che raggiunge la serie A; durante il campionato 1984-85 si mette in luce come uno fra i calciatori più interessanti.

A fine stagione il suo passaggio alla Sampdoria, la squadra ligure ha appena vinto la coppa Italia e nutre ambizioni di vertice, ha compiuto investimenti interessanti, in squadra vi sono diversi giovani giocatori promettenti come Vialli, Mancini e appunto Matteoli.

La Sampdoria disputa però un campionato sottotono, lo stesso Matteoli non risponde alle aspettative e viene ceduto all’Inter In quel periodo comunque gioca nella nazionale U21 come fuoriquota; quella nazionale, guidata da Azeglio Vicini futuro allenatore della nazionale magiore, raggiungerà, nel 1986, la finale del campionato europeo di categoria.

Trapattoni è appena arrivato all’Inter, il primo anno è positivo , l’Inter raggiunge in campionato un 3° posto dopo essere stato l’unica seria antagonista al Napoli di Maradona che vincerà lo scudetto.

L’anno seguente però l’Inter incappa in una stagione negativa, è stato acquistato un giovanissimo giocatore belga: Vincenzino Scifo; questo talentuoso giocatore non riuscirà però ad ingranare e il centrocampo si troverà a convivere con il dualismo Matteoli-Scifo che non porterà buoni risultati.

L’anno seguente arriveranno diversi nuovi giocatori; Matteoli inizialmente viene declassato in panchina, il titolare è l’anziano Giuseppe Baresi, alla 2° di campionato però con l’Inter sotto di una rete in casa contro il Pisa, Trapattoni sostituisce Baresi con Matteoli e da lì partirà il cammino vincente dell’Inter.

Dopo 1 scudetto ed 1 supercoppa Italia, il tamburino sardo viene ceduto al Cagliari, giocherà per gli isolani dal 1990 al 1994 qualificandosi per la coppa Uefa nel campionato 1992-93.

L’anno successivo il Cagliari riuscì a raggiungere le semifinali di coppa Uefa nel 1993-94 rimanendo eliminati dall’Inter che vincerà poi la coppa nella doppia finale.

Attualmente Matteoli è un dirigente del Cagliari.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.