Max Biaggi, le parole del padre: ‘Nessuno è venuto a trovarlo’

Sport

Max Biaggi, le parole del padre: ‘Nessuno è venuto a trovarlo’

biaggi
max biaggi

Il padre, dopo l'incidente accaduto al figlio afferma che nessuno dei suoi colleghi e compagni della Moto Gp è andato a trovarlo ed è molto rammaricato per questo.

In seguito all’incidente, avvenuto un paio di giorni fa, Max Biaggi è ancora ricoverato all’Ospedale San Camillo di Roma. In seguito alla brutta caduta avvenuta nella pista di Latina e alla corsa in eliambulanza all’ospedale, continua a essere sotto osservazione. Sebbene si stia pian piano riprendendo, si può dire che la sua situazione è ancora delicata. Il motociclista ha 11 costole rotte e non 9, come si pensava in un primo momento.

In seguito a quanto sta accadendo, è il padre di Max Biaggi a parlare e lancia un appello, una critica ai colleghi e compagni del figlio. Nessun pilota, nessun collega è giunto in ospedale a salutarlo e a chiedersi come stesse. Un atteggiamento che non è piaciuto al padre del pilota, il quale afferma “Qui in ospedale non ne ho visti, però è molto probabile che alcuni abbiano mandato messaggi direttamente a Max”. Danilo Petrucci gli ha fatto gli auguri di pronta guarigione da parte di tutto il mondo del motociclismo.

Oltre a Petrucci, gli altri personaggi che hanno speso parole di affetto per lui sono stati Giovanni Malagò, Presidente del Coni e tra i personaggi del mondo dello spettacolo, vi sono Fabrizio Frizzi e Renato Zero. Dal mondo del motociclismo nessuno si è presentato.

Le parole del padre di Biaggi verso Bianca

Il padre del campione parla poi della compagna di Max Biaggi, ovvero Bianca Atzei. La compagna del campionissimo, appena saputo dell’incidente, si è immediatamente recata all’ospedale e da allora non l’ha mai abbandonato. Bianca gli è sempre stata accanto, e ha un permesso speciale da parte dei medici dell’ospedale per stare accanto a Max e non lasciarlo mai solo.

Il padre di Max esprime queste parole nei confronti della compagna del figlio: “Mio figlio la vuole sempre con sé. La Direzione sanitaria le ha concesso un permesso speciale che le consente di stargli sempre vicino. Praticamente da quel drammatico giorno vive al San Camillo e con me è sempre molto gentile”. Insomma, sembra che Bianca abbia fatto centro nel cuore del padre di Max e sia diventata, ormai, una di famiglia.

Tutti i suoi fan gli sono accanto, facendogli sentire il loro appoggio sui social, con commenti e frasi di incoraggiamento, supporto e sostegno che sicuramente Max gradisce molto.

Due sue ex compagne, come Anna Falchi ed Eleonora Pedron, gli hanno fatto sentire il loro appoggio.

Anna Falchi gli ha scritto un messaggio su Twitter e la stessa Pedron, appena saputo dell’incidente, si è recata immediatamente in ospedale. Due gesti molto belli e pieni di affetto da parte di due grandi amori del campionissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche