Mediaset: arrivano i licenziamenti? COMMENTA  

Mediaset: arrivano i licenziamenti? COMMENTA  


Da qualche tempo aleggia la paura dei tagli al personale e dei licenziamenti a casa Mediaset. Già nello scorso mese di marzo Fedele Confalonieri aveva parlato di questo rischio causato dalla crisi degli investimenti pubblicitari.

“Se non ci sono prospettive di ripresa del mercato pubblicitario, tagliare il nostro miliardo di investimenti e ridurre i due miliardi di costi diventa indispensabile.

Non mi soffermo sulle ovvie conseguenze di queste azioni sui livelli occupazionali e sull’indotto», queste sono state le parole di Confalonieri rivolte alla commissione Bilancio della Camera.

Nelle scorse ore Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset, ha invece tranquillizzato tutti dichiarando che non saranno effettuati interventi sul numero di dipendenti, ma saranno presi altri provvedimenti di razionalizzazione del personale e di contenimento di costi, con la previsione di arrivare già nel 2012 ad una riduzione delle spese televisive nella misura tra il 4% e il 5%.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*