Mediaset non intende, per ora, licenziare

Aziende

Mediaset non intende, per ora, licenziare

Impianti Mediaset
Impianti Mediaset

Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, ha commentato lo stato attuale dell’azienda, dichiarando che, nonostante la grave recessione, l’azienda non intende procedere a licenziamenti di personale. Ciò si farà solo se le condizioni si aggraveranno e non saranno adottati, a livello governativo, provvedimenti per la ripresa dell’economia e del mercato pubblicitario. Le parole sono stato pronunciate dal Presidente Mediaset in audizione avanti alla Commissione bilancio della Camera dei Deputati. La dichiarazione di Confalonieri prosegue: “Tutte le manovra poste in essere negli ultimi mesi portano ad effetti recessivi sull’economia e a un inevitabile aumento della disoccupazione. A prescindere, quindi, dall’ovvio rafforzamento degli ammortizzatori sociali necessari per evitare effetti indesiderati in termini di clima sociale, un’attenzione particolare va riposta sui temi strutturali che riguardano l’occupazione. Anziché dedicare risorse mediatiche e politiche in una battaglia sull’articolo 18 bisognerebbe in concreto agire per ottenere obiettivi di breve termine quale l’aumento della produttività del lavoro e il miglioramento delle condizioni ‘ambientali’ per facilitare l’insediamento in Italia di nuove attività portatrici di impiego”.

Ribadisce Confalonieri che le aziende come Mediaset che investono producono e pagano tasse hanno più che mai bisogno oggi di una una normativa certa, di uno scenario scenario definito, chiaro e stabile che permetta di pensare e programmare un possibile sviluppo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche