Mediaset sospesa, titolo in rosso a Milano COMMENTA  

Mediaset sospesa, titolo in rosso a Milano COMMENTA  

Mediaset (Fonte: trend-online.com)

A Cologno Monzese non sarà una bella giornata, dopo la notizia di questa mattina che ha di fatto sospeso il titolo Mediaset per eccesso di ribasso. Difatti, titolo dell’emittente televisiva questa mattina non riesce ad aprire in positivo, segnando un valore percentuale in profondo rosso (-8.69%).

Il crollo è data dalla pubblicazioni dei conti della società, che in Italia mostra una grave perdita, mentre negli altri paesi dell’Unione Europea rimangono stabili o mostrano oscillazioni con piccoli aumenti. I costi operativi sono aumentati di quasi cento milioni, i diritti televisivi riportano un aumento da 538 a 558 milioni di euro. Calano invece i costi del personale, e se in Italia c’è una perdita di 47 milioni, in Spagna c’è stato un balzo degno di nota, arrivato a 130 milioni.

Leggi anche: Verizon compra Yahoo!, operazione record da 4,8 miliardi


Sommando il servizio Premium di Mediaset, con la diretta delle partite della Champions League, la società registra comunque una perdita minima, ma che comunque non convince gli investitori: il giudizio di Goldman Sachs è stato aggiornato a “neutral” mentre il titolo, come già detto, è stato sospeso per evitare che l’alta perdita porti a fondo anche altri titoli a Piazza Affari.

Leggi anche

Italia in bolletta: il 60% non paga il mutuo o l'affitto
Economia

Italia in bolletta: il 60% non paga il mutuo o l’affitto

In Italia aumentano le famiglie che non riescono a pagare la rata del mutuo e dell'affitto. Il numero di chi non arriva fine mese ha toccato il picco massimo degli ultimi 11 anni.   Circa il 5,4% delle famiglie italiane non paga regolarmente la rata del mutuo o la quota dell’affitto. Sempre più italiani  in `bolletta´, un valore che è cresciuto notevolmente e che nel 2015 ha raggiunto il livello massimo del decennio. Questi i risultati dell'indagine all'Istat sulle condizioni di vita, un indagine che evidenzia chiaramente che il 60% degli italiani fa fatica a effettuare regolarmente i pagamenti e Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*