Menage a trois finisce in botte

Cronaca

Menage a trois finisce in botte

123

Una storia intricata quella di un uomo di Padova, legato sentimentalmente a una collega con la quale aveva già avuto una relazione in passato ma che contemporaneamente aveva avviato una relazione con un’imprenditrice. In questo menage a trois l’uomo non voleva rassegnarsi a interrompere nessuna delle due relazioni, nè quella ufficiale nè quella ufficiale. E così Alessandro Punzo 62enne insegnante in pensione e la sua compagna Daniela Sala, padovana 50enne, sono stati condannati per violazione di domicilio e lesioni personali. Il menage a trois si è infatti trasformato in una feroce lite con botte annesse e i due fidanzati hanno avuto la peggio, condannati a sette mesi di reclusione,
con la sospensione condizionale della pena.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche