Mercato Genoa: in arrivo Biondini, Merkel resta

Calcio

Mercato Genoa: in arrivo Biondini, Merkel resta

Si stringe il cerchio attorno al mercato del Genoa alle prese con un momento tecnico delicatissimo dopo il crollo di Napoli prima di Natale, il cambio di allenatore e la nuova pesante sconfitta di Cagliari, cui ha fatto seguito il duro j’accuse del presidente Preziosi verso la squadra. Intervistato da Il Sussidiario.net, il ds Capozucca ha fatto il punto sulle tante trattative di mercato aperte dalla società ligure, come sempre attivissima tanto in estate che a gennaio. Trattative che vertono sul centrocampo visto che l’attacco, dopo il colpo-Gilardino, viene ritenuto a posto. Nessun’operazione prevista in difesa mentre Marino potrebbe presto accogliere un nuovo mediano, Davide Biondini. Il sette polmoni del Cagliari è infatti ormai un giocatore del Genoa, come ammesso implicitamente dallo stesso Capozucca: “Stiamo solo valutando quando sia il momento migliore per farlo arrivare da noi”. Possibile che già nei prossimi giorni Biondini faccia capolino al Pio IX, una soluzione agevolata dal ritorno in Sardegna di Daniele Dessena, subito titolare domenica proprio contro il Genoa, oltre che dal buon momento attraversato da Albin Ekdal che farebbero sentire meno a Ballardini la partenza di Biondini.

Il centrocampista romagnolo potrebbe prendere il posto di Juraj Kucka, l’omologo di cui l’Inter acquistò metà cartellino nella scorsa estate salvo lasciarlo in Liguria per questa stagione, o almeno per metà di essa.

Perché i piani dei nerazzurri erano quelli di portare Kucka a Milano nella finestra invernale di mercato ma il pessimo rendimento del giocatore nella prima fase di campionato ha fatto drizzare le antenne in casa interista: “Non so cosa sia successo a Kucka – ha detto Capozucca. Forse psicologicamente ha sofferto il fatto di essere comprato e “parcheggiato”. L’Inter potrebbe comunque portare ad Appiano Kucka nei prossimi giorni, per permettergli un miglior inserimento. Chisura netta invece su Merkel, il cui nome era entrato nella possibile trattativa Tevez-Milan: il biondo centrocampista kazako-tedesco non si muove da Genova, almeno per ora. “Nessun dubbio: il giocatore rimarrà con noi fino a giugno”. E’ questa una delle poche certezze nel difficile momento del Grifone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche