Meredith, attesa la sentenza

Attualità

Meredith, attesa la sentenza

C_4_articolo_2024042__ImageGallery__imageGalleryItem_10_image

Amanda Knox ha scritto una lettera alla famiglia di Meredith Kercher, ma la sorella della vittima, Stephanie, ha dichiarato di non volerla leggere per il momento, non essendo ancora pronta a parlare con lei. Intanto c’è attesa per la sentenza che verrà emessa questo pomeriggio alle 17 dal Tribunale di Firenze. Stephanie, intervistata dal Corriere della Sera, appare tranquilla e abbastanza realista, e dichiara che lei e la sua famiglia sono pronti a rispettare le decisioni della giustizia italiana.

Amanda Know, invece, così come l’altro imputato accusato dell’omicidio, Raffaele Sollecito, ha un unico desiderio: che venga riconosciuta la sua innocenza. Per questo ha scritto ai Kercher, per convincerli che non è stata lei ad uccidere Meredith. Mentre Raffaele Sollecito sarà presente in Tribunale con la sua famiglia, Amanda Know attenderà il verdetto a Seattle con sua madre.

C_4_articolo_2024042__ImageGallery__imageGalleryItem_13_image

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*