Messina, apre il Birrificio di Messina, sorto dalle ceneri della Birra Messina

Attualità

Messina, apre il Birrificio di Messina, sorto dalle ceneri della Birra Messina

La nuova cooperativa Birrificio di Messina ha dato vita ad un nuovo stabilimento che sorgerà dalle ceneri del vecchio stabilimento della nota Birra Messina.

A dare vita al nuovo progetto imprenditoriale sono stati quindici stessi operai del vecchio stabilimento, che hanno salvato il proprio posto di lavoro investendo perfino la propria liquidazione, per dare vita alla fabbrica che produrrà tre nuove birre pronte ad invadere il mercato italiano.

Investiti ben 4 milioni di euro e salvati i 15 posti di lavoro, nell’area industriale di Larderia dove sorgerà il nuovo birrificio siciliano. Una storia d’altri tempi che la cooperativa avrà modo di raccontare ad Expo 2015, dove gli operai avranno il proprio spazio per far conoscere il prodotto e far conoscere al mondo intero il loro progetto imprenditoriale.

La birre che verranno messe in commercio da ottobre saranno la Birra dello Stretto, la Doc 15 Luppolata perchè sarà prodotta con una quantità maggiore di luppolo, e la cruda Doc 15 dal gusto fruttato.

La vecchia azienda denominata Triscele, di proprietà dell’Heineken, era entrata in crisi nel 2011, con 40 operai posti in cassa integrazione. Quindici di questi dipendenti non si sono arresi e hanno dato vita ad un nuovo progetto al quale non si può che augurare le migliori fortune.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...