Messina, continua la piaga dell’abbandono di animali, salvati due cani COMMENTA  

Messina, continua la piaga dell’abbandono di animali, salvati due cani COMMENTA  

Con il ritorno dell’estate, torna anche la triste piaga dell’abbandono degli animali, alla quale purtroppo non si riesce a porre freno. Il nucleo cinofili della Polizia Municipale di Messina, ha posto in salvo due cani, un pitbull e un pastore tedesco, in due distinte operazioni di salvataggio. Il pitbull, dopo una segnalazione, è stato trovato legato ad un palo nei pressi di Via Padre Messina.


Sono stati gli stessi passanti che hanno notato la presenza del cane, confidando alle forze dell’ordine la targa dell’autovettura che ha effettuato l’abbandono dell’animale. Grazie alla segnalazione è stata denunciata una donna, alla quale è intestato il mezzo che ha commesso il grave gesto vietato dalla legge.


L’animale è stato riconosciuto in foto dai vicini di casa della donna, che hanno confermato l’appartenenza del cane alla persona incriminata. Il pitbull è stato condotto presso una struttura convenzionata per le cure del caso.


In un’altra operazione, il nucleo cinofili, ha rinvenuto un pastore tedesco legato ad un albero, con accanto due cuccioli partoriti da poche ore, ormai privi di vita. Il fatto sarebbe avvenuto in Via Scala Masello.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*